Questo formaggio viene prodotto in Sardegna fin da tempi antichi, ne abbiamo traccia già nell’età nuragicao del bronzo grazie ad alcuni reperti archeologici atti alla produzione casearia.

Oggi se pur seppur con tecniche moderne, il formaggio Fiore Sardo D.O.P. non ha perso la sua identità, infatti il latte viene prodotto solamente da pecora di razza autoctona, lavorato successivamente a crudo, questo per preservare le proprietà organolettiche del latte e dopo con la stagionatura affumicato sempre utilizzando legname locale.

Il pecorino fiore sardo d.o.p si presenta con una crosta scura, dalla pasta asciutta e tirata di colore giallo fieno da profumi intensi e piccanti.

Il gusto è sapido, intenso con una piccantezza naturale che cresce col passare della stagionatura, si percepisce l’affumicatura delicata ma presente.

In cucina lo si può utilizzare per una semplice cacio&pepe ma anche per la preparazione del pesto alla genovese.

Accompagnato a del miele locale e un bicchiere di vino è la morte sua.

EnglishFrenchGermanItalianSpanish